PRANOPRATICA E VITALITA'

per gli Operatori delle Discipline BioNaturali

Quattro sono le modalità principali per capire le condizioni energetiche delle persone:
vedere/osservare
contatto
interrogare
ascoltare/percepire

Vedere/osservare – in questo caso non si intende guardare non solo con gli occhi, ma con tutta la persona, come se si fosse provvisti di occhi su tutto il corpo. Bisogna lasciare che l’energia dell’individuo che vi sta davanti, la sua personalità si imprimano sulla vostra, che la sua forza vitale vi colpisca. Dovrete imparare ad essere ricettivi e lasciarvi guidare dalle sensazioni che vi trasmettono le vibrazioni della persona che si affida a voi.

Toccare - significa entrare in contatto con l’essenza, con l’anima della persona, arrivando alla sua interiorità. Potrete sentire la vitalità della persona e comunicare la vostra: è un gesto che stabilisce uno scambio sottile di informazioni fra due esseri umani.

Interrogare – fare domande è il modo più immediato per valutare lo stato di una persona, ed è importante prestare attenzione non solo a quello che viene detto, ma anche a ciò che non viene espresso verbalmente. Osservate i movimenti facciali, il linguaggio del corpo della persona mentre ascoltate con attenzione le cose che dice.

Ascoltare/percepire – quando una persona parla, ascoltatela con tutto voi stesso, questo vi permetterà di cogliere le vibrazioni della voce e della persona. Il tono della voce può rivelare lo stato di mentale, fisico ed emotivo.