Scopi e attività

Gli scopi di A.MI. University:

  • promuovere la corretta conoscenza e una informazione puntuale delle varie discipline bionaturali.
  • tutelare l'utenza e gli operatori anche pubblicando e gestendo elenchi di professionisti certificati.
  • promuovere corsi specifici per ogni singola disciplina bionaturale.
  • promuovere iniziative legislative a tutti i livelli istituzionali, per favorire una normativa che venga incontro ai bisogni dell'utenza e dei professionisti che operano in questo settore.
  • promuovere e sostenere con impegno costante la professionalità dei soci.

 

Le attività di A.MI. University:

  • realizza stages, convegni, congressi sulle varie discipline bionaturali.
  • promuove ricerche e studi sulle singole discipline.
  • promuove corsi di formazione professionale in DBN.
  • organizza corsi di aggiornamento e specializzazione per gli operatori.
  • fornisce ai soci, consulenze amministrative, giuridiche ed operative.
  • fornisce ad ogni socio, quale operatore in DBN, una polizza assicurativa professionale.
  • tiene un Albo di Diritto Privato  una degli operatori con descrizione dei titoli competenti ad ognuno di essi; tale albo è depositato presso un notaio e regolarmente aggiornato.
  • collabora al giornale il Pianeta della Salute, inviato periodicamente a tutti i soci.
  • partecipa attivamente alle iniziative politiche riguardanti le DBN a tutti i livelli istituzionali.

 

L'assicurazione professionale per Operatori Discipline Bionaturali.

L'A.MI. University in collaborazione con una compagnia del gruppo Unipol, ha ideato una polizza di assicurazione per la responsabilità civile professionale a favore dei soci. Il costo della polizza è compreso nella quota di rinnovo annuale all'associazione. Il massimale di responsabilità civile verso terzi danneggiati è di € 600.000 per ogni sinistro, per ogni persona danneggiata e per cose. Per la sola attività di Shiatsu è prevista una franchigia. La polizza copre le attività professionali DBN svolte in studio, a domicilio e presso enti pubblici e privati anche a titolo di volontariato. (validità territorio dell’Unione Europea e Svizzera)

 

Attività politica dell'A.MI. University fin dalla costituzione dell associazione.

Il Consiglio Accademico ha assunto il compito di promuovere la professionalità dei soci. Tra le molte iniziative attuate la più importante è stato l'impegno politico per la regolamentazione delle discipline bionaturali.

Ricordiamo brevemente le tappe principali:

  • 1987 presentazione al Senato della Repubblica del disegno di legge n 665 - Istituzione della qualifica professionale del pranoterapeuta, primo firmatario Sen. Melotto.
  • 1989 presentazione alla Camera dei Deputati della proposta di legge n 3685 - Istituzione della qualifica professionale di pranoterapeuta primo firmatario On. Milani.
  • 1999 l'A.MI. University unica associazione di categoria in rappresentanza degli operatori non medici è invitata dalla Commissione Parlamentare per le "Medicine non Convenzionali" a discutere la proposta di legge c 3891, in quell’occasione il Consiglio Accademico ha sollecitato l'inserimento della Pranoterapia nella proposta in esame. Inserimento avvenuto con un emendamento dell'On. Rocco Caccavari nel gennaio 2000.
  • 2001 presentazione alla Camera dei Deputati della proposta di legge n 2115 - Riconoscimento e regolamentazione della Naturopatia, dello Shiatsu, della Riflessologia Plantare e della Pranoterapia e norme per la relativa formazione del personale non medico. Primo firmatario On. Fabio Stefano Minoli.
  • Dal 2002 collabora alla proposta di testo unificato "medicine e pratiche non convenzionali "relatore On. Lucchese.
  • Dal 2005 presso la Regione Toscana partecipa ai tavoli di lavoro delle seguenti discipline: Pranopratica, Naturopatia, Shiatsu, Craniosacrale Biodinamico, Riflessologia costituiti per l’attuazione della Legge Regionale 2/2005.
  • Dal 2009 è membro effettivo del Comitato Tecnico Scientifico per le DBN costituito dalla Regione Lombardia, in attuazione della Legge Regionale 2/2005.
  • Dal 2012 è membro della Consulta Regionale Ordini Collegi e Associazioni professionali presso la Regione Lombardia.
  • Dal 2013 è iscritta nei Registri della Regione Lombardia in qualità di Ente di Formazione in Discipline Bionaturali.