COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO TECNICO SCIENTIFICO per le DISCIPLINE BIONATURALI

Data: 
Martedì, 6 Aprile, 2021 - 12:30

Carissimi,

sta girando in rete una petizione relativa alla richiesta alla Presidenza del Consiglio di riapertura del settore delle DBN e, mi giunge notizia, molti operatori sono convinti che l’iniziativa sia riconducibile al C.T.S. delle D.B.N. della Regione Lombardia.

Senza entrare nel merito del contenuto della petizione, è doveroso chiarire che il C.T.S. delle D.B.N. interloquisce direttamente con le Istituzioni, nei tempi e nei modi opportuni, e non promuove o sostiene iniziative quali petizioni o appelli pubblici.
Il Consiglio Direttivo del C.T.S. non ha ricevuto notizia della intenzione di intraprendere tale iniziativa e ne è venuto a conoscenza solo dopo la sua pubblicazione.

Il compito del C.T.S. è quello di rapportarsi con le Istituzioni operando in sinergia e collaborazione con esse e segnalando le esigenze dei propri rappresentati in un’ottica propositiva. Questo ha fatto in passato e continuerà a fare, senza coloriture mediatiche e nella consueta modalità che, ovunque sia stato possibile, ha sempre portato i suoi frutti.

Antonello Calabrese
Presidente del CTS delle DBN
di Regione Lombardia

L’A.MI. University sostiene le disposizioni del Comitato Tecnico Scientifico per le Discipline BioNaturali della Regione Lombardia in quanto l'Associazione è iscritta nei relativi registri.
Consigliamo comunque ai nostri soci di attenersi sempre alle leggi vigenti.